La scorsa settimana abbiamo parlato di un’innovazione tutta italiana che potrebbe rendere le nostre spiagge più confortevoli, ma la tecnologia applicata alle nostre vacanze riserva ancora molte sorprese.

Solarino Beach Cleaner


L’azienda DronyX ha progettato il robot Solarino Beach Cleaner per ripulire la sabbia delle spiagge comodamente, grazie al controllo a distanza e portare carichi pensanti fino a 1000 chilogrammi.

Speedo Shine


Si tratta del conta vasche ideale per atleti ed amatori. Questo wearable (dispositivo indossabile) è alimentato da una batteria a bottone con autonomia di 6 mesi ed è in grado di fornire dati anche su altre attività oltre al nuoto.

Sonar Deeper


Questo apparecchio, collegato ad un app installata sullo smartphone, rende la pesca 2.0. Il dispositivo fornisce informazioni sul fondale ed indica la posizione dei pesci, la profondità e la temperatura dell’acqua.

iRobot Mirra 530


Grazie a questo robot le piscine possono essere pulite con maggiore comodità e precisione. Il filtro di cui è dotato, raccoglie detriti fino ad una dimensione minima di 2 micron e possiede un sistema che consente di muoversi nell’acqua evitando gli ostacoli.